in collaborazione con:
Page A
separator
news

Esperti scientifici

marco dianaMarco Diana
Università degli Studi di SS
Dipartimento di scienze
del farmaco
Laboratorio di neuroscienze cognitive "G.Minardi"


giada zoccatelliGiada Zoccatelli
Dipartimento di Neuroradiologia
Ospedale Civile Maggiore
di Verona

 


Le più selezionate

24/02/2010

Adolescenti e consumo di alcol: effetti dannosi sul cervello

Ricercatori di Valencia dimostrano gli effetti neurotossici del consumo di alcol sul cervello degli adolescenti.

leggi...

03/02/2010

Chi usa la droga modifica il cervello: nuove conferme dalle neuroscienze

La Risonanza Magnetica funzionale (fMRI) dimostra come l'uso di droghe sia associato ad un' anomala organizzazione funzionale del cervello.

leggi...

14/04/2010

Neuroimmagini e uso di cannabis, pronta una rassegna sistematica

Martìn-Santos insieme ad altri colleghi hanno recentemente pubblicato una revisione sistematica degli studi di neuroimaging sugli effetti dell’uso di cannabis. Gli autori hanno preso in considerazione sia gli studi sulla struttura del cervello dei consumatori di cannabis, che quelli sul funzionamento cerebrale di questi soggetti.

leggi...

10/03/2010

Consumo di Marijuana:uno studio rileva possibili danni al cervello già alla nascita

J. Downer e V.A. Campbell dell’Istituto di Neuroscienze di Dublino hanno esaminato l’effetto neurotossico dei composti fitocannabinoidi sulle cellule neurali in base al tempo di esposizione alla marijuana, in tre gruppi di studio (neonatali, puberi, adulti).

leggi...

Elenco articoli: Neuroscienze

 1  2  3  4  5  6  pagine successive »  ultime pagine »»
immagine rappresentativa della notizia
18/06/2014

Effetti neurobiologici della metanfetamina: cambiamenti a lungo termine anche a basse dosi 

La metanfetamina(MA) è una droga psicostimolante molto potente con una percentuale di abuso nel mondo pari al 5-10%.

leggi il dettaglio
immagine rappresentativa della notizia
11/06/2014

Dipendenza da cocaina: nuove implicazioni scientifiche per nuove terapie di disintossicazione

Nella dipendenza da cocaina e' necessario considerare il coinvolgimento di specifici processi computazionali neurali che avvengono nella corteccia prefrontale medio-dorsale.

leggi il dettaglio
immagine rappresentativa della notizia
04/06/2014

Marijuana: la ricerca svela nuovi effetti sul cervello

Il consumo di marijuana, anche nei giovani consumatori occasionali, si associa ad alterazioni cerebrali dipendenti dall’esposizione alla sostanza in strutture del cervello coinvolte nei meccanismi di gratificazione.

leggi il dettaglio
immagine rappresentativa della notizia
28/05/2014

Il ruolo della dopamina nello striato ventrale, nuovo marker della dipendenza

Uno studio dimostra che una riduzione di rilascio fasico di dopamina nel nucleo striato ventrale predice il desiderio di auto-somministrazione di cocaina.

leggi il dettaglio
immagine rappresentativa della notizia
21/05/2014

Tossicodipendenza: l'eroina modifica la corteccia orbitofrontale

La ricerca compulsiva e l’uso di eroina sono spesso guidati dallo stress e dal craving connesso alla visione o all’esposizione di stimoli associati alla droga.

leggi il dettaglio
immagine rappresentativa della notizia
14/05/2014

Memoria e droga: le nuove frontiere delle neuroscienze

Si ritiene che le isoforme proteiche atipiche della proteina-chinasi C (abbreviata in PKC), rispettivamente PKMζ e PKCλ, siano coinvolte nella capacità cerebrale di memorizzazione a lungo termine.

leggi il dettaglio
 1  2  3  4  5  6  pagine successive »  ultime pagine »»
separator