in collaborazione con:
Page A
separator
news

Esperti scientifici

marco dianaMarco Diana
Università degli Studi di SS
Dipartimento di scienze
del farmaco
Laboratorio di neuroscienze cognitive "G.Minardi"


giada zoccatelliGiada Zoccatelli
Dipartimento di Neuroradiologia
Ospedale Civile Maggiore
di Verona

 


Le più selezionate

24/02/2010

Adolescenti e consumo di alcol: effetti dannosi sul cervello

Ricercatori di Valencia dimostrano gli effetti neurotossici del consumo di alcol sul cervello degli adolescenti.

leggi...

03/02/2010

Chi usa la droga modifica il cervello: nuove conferme dalle neuroscienze

La Risonanza Magnetica funzionale (fMRI) dimostra come l'uso di droghe sia associato ad un' anomala organizzazione funzionale del cervello.

leggi...

14/04/2010

Neuroimmagini e uso di cannabis, pronta una rassegna sistematica

Martìn-Santos insieme ad altri colleghi hanno recentemente pubblicato una revisione sistematica degli studi di neuroimaging sugli effetti dell’uso di cannabis. Gli autori hanno preso in considerazione sia gli studi sulla struttura del cervello dei consumatori di cannabis, che quelli sul funzionamento cerebrale di questi soggetti.

leggi...

10/03/2010

Consumo di Marijuana:uno studio rileva possibili danni al cervello già alla nascita

J. Downer e V.A. Campbell dell’Istituto di Neuroscienze di Dublino hanno esaminato l’effetto neurotossico dei composti fitocannabinoidi sulle cellule neurali in base al tempo di esposizione alla marijuana, in tre gruppi di studio (neonatali, puberi, adulti).

leggi...

Elenco articoli: Neuroscienze

 1  2  3  4  5  6  pagine successive »  ultime pagine »»
immagine rappresentativa della notizia
30/04/2014

Il ruolo della dopamina nella dipendenza alcolica: nuovi target terapeutici

Sulla rivista Neuropsychopharmacology è stato pubblicato uno studio che indaga il ruolo del recettore dopaminergico D3 nella dipendenza alcolica.

leggi il dettaglio
immagine rappresentativa della notizia
23/04/2014

Nel gioco d'azzardo patologico vince la dipendenza

L'impulsivita' rappresenta un tratto caratteristico del comportamento assuntivo e tende spesso ad essere associato ad una maggiore vulnerabilità alla ricaduta d'uso anche nel gioco d'azzardo.

leggi il dettaglio
immagine rappresentativa della notizia
16/04/2014

Il fumo provoca alterazioni della connettività funzionale del cervello

La dipendenza da nicotina provoca alterazioni cognitive e affettive a livello cerebrale, agendo negativamente sulla connettività funzionale della Default-Mode-Network (DMN).

 


leggi il dettaglio
immagine rappresentativa della notizia
09/04/2014

Studiato un modello euristico della dipendenza alcolica

Sono stati da poco pubblicati i risultati di una ricerca per la costruzione di un modello euristico in grado di spiegare la base neurobiologica della dipendenza alcolica.

leggi il dettaglio
immagine rappresentativa della notizia
02/04/2014

L’American Journal of Psychiatry pubblica gli effetti del THC sulla memoria spaziale

Ricerche epidemiologiche suggeriscono che, a causa del consumo di cannabis, gli adolescenti rispetto agli adulti sono maggiormente vulnerabili allo sviluppo di deficit persistenti sulla memoria di lavoro.

leggi il dettaglio
immagine rappresentativa della notizia
26/03/2014

Effetti acuti e cronici della cocaina: neuroadattamenti nel cervelletto

La cocaina induce alterazioni sui recettori cannabinoidi del cervelletto, un'area cerebrale d’interfaccia tra le funzioni motivazionali e cognitive del comportamento assuntivo.

leggi il dettaglio
 1  2  3  4  5  6  pagine successive »  ultime pagine »»
separator